lunedì 23 luglio 2012


Camminando nella neve con un amico mi accorgo che è più quello che mi lega al mondo di quello che mi separa da esso.... le mie impronte nella neve.... di cui tra non molto non resterò nulla come di me stesso....spero magari fra un maggiore tempo.E il perdono lo si deve a se stessi....


Il cacciatore - Barolo inverno 2012

non male per un dislessico..

Nessun commento: